Seguici su      

Artigianalità

Prima dell’industrializzazione, ogni cosa era fatta a mano. L’uomo era  artefice e artigiano che realizzava gli oggetti dei propri bisogni e dei propri svaghi, in virtù di una pratica antica coadiuvata dalla passione per il lavoro ben fatto. Oggi il prodotto industriale e quello artigianale coesistono soddisfacendo bisogni diversi per quantità e qualità. L’artigianalità rappresenta ora e sempre l’espressione delle radici profonde di quel bisogno impellente dell’Essere Umano di creare.
In Italia queste radici sono ancora profonde, ma vanno irrorate da un grande progetto culturale e sociale, per non perdere quella capacità creativa e sartoriale propria del nostro Paese che, da sempre, riesce ad emozionare il mondo.
Come ha scritto il sociologo americano Richard Sennett nel libro: L’uomo artigiano, a rendere interessante la figura dell’artigiano è quel processo circolare nel quale il fare aiuta a pensare  e il pensare aiuta a fare. Non un semplice esecutore di regole definite da altri, ma una persona che riflette sul proprio agire, concretizzando la propria passione nella qualificazione del prodotto finito.

Tags: artigianalità, artigiano, creare, cultura, emozioni, fare, L’uomo artigiano, passione, pensare, progetto, qualità, Richard Sennett

Contatti

Saty SRL
Via Dossanti, 11
36062 Fontanelle di Conco (Vicenza)
P.I. 02350380248

Telefono: 0424.709013
Fax: 0424.709128

Spedizioni gratuite nel territorio italiano

Seguici su